Fai della tua vita un capovolaro

Lavoriamo per dare vita a luoghi che siano spazi di crescita, condivisione, accoglienza
e dialogo. 
Sosteniamo la crescita e la formazione delle generazioni più giovani.
Desideriamo costruire dei veri e propri laboratori di talenti attraverso la promozione della cultura, del gioco, della musica, dello sport, del volontariato e della solidarietà.

Doposcuola pomeridiano, formazione per animatori e volontari, eventi e attività ricreative per bambini e famiglie, sostegno ai giovani nello sport sono alcune delle nostre iniziative.

L’educazione è sempre, in qualche misura, un’opera corale. (CEI, 2013)
Firma, inserisci il codice fiscale 94176070541 e dona il tuo 5×1000 all’Oratorio Giovanni Paolo II:
un luogo per crescere insieme.

 

ECCO COME DONARE

1) Cerca nei modelli 730 e UNICO lo spazio per 5×1000

Scarica l’esempio

2) Firma nel riquadro dedicato al

SOSTEGNO ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE

3) Inserisci il codice fiscale 94176070541 dell’Oratorio Giovanni Paolo II

 

Come utilizziamo il 5x1000?


Grazie ai fondi raccolti dalla destinazione del 5×1000 possiamo :
- promuovere corsi di formazione per animatori e volontari
- gestire il doposcuola pomeridiano
- organizzare laboratori creativi, di musica, teatro, lingue straniere
- sostenere i giovani nello sport
- organizzare eventi e attività ricreative per bambini e famiglie
- riqualificare gli spazi dell’oratorio

 

Che cos’è il 5x1000?

Il 5×1000 è una parte dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) che lo Stato dà la possibilità di destinare al sostegno di enti che svolgono attività socialmente rilevanti. Il 5x1000 non comporta alcun onere addizionale per il contribuente in quanto è una quota delle tasse che già paga.

 

Chi può donare il 5x1000?

Può destinare il 5×1000 delle proprie tasse:

  • chiunque presenti la dichiarazione dei redditi, attraverso i modelli: Redditi (ex Unico), Certificazione Unica, Modello 730;
  • coloro che non presentano la dichiarazione dei redditi, possono compilare la scheda fornita insieme al CUD del datore di lavoro o dall’ente erogatore della pensione, firmando nel riquadro del 5×1000. Basta inserire la scheda in una busta chiusa scrivendo “DESTINAZIONE CINQUE PER MILLE IRPEF” in aggiunta al cognome, nome e codice fiscale. Va consegnata ad un ufficio postale, a uno sportello bancario – che le ricevono gratuitamente – o a un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (CAF, commercialisti…)

 

Scadenza 5x1000: entro quando bisogna presentare la dichiarazione dei redditi?

Modello 730 precompilato e/o ordinario la scadenza è il 30 settembre 2021.

Modello Unico:

  • dal 2 maggio 2021 al 30 giugno 2021, se la presentazione viene effettuata in forma cartacea per il tramite di un ufficio postale
  • entro il 30 novembre 2021, se la presentazione viene effettuata per via telematica
  • il Modello 730 precompilato e il Modello Redditi (ex Unico) precompilato saranno disponibili dal 30 aprile 2021